LUCI SUL PASUBIO
Il cinema racconta il paesaggio

21 ottobre | 1 dicembre
ore 20.30
Ingresso gratuito

Da diversi anni ormai i cinema di paese hanno chiuso i battenti, ma la voglia di vedere un film insieme non si è estinta. Luci sul Pasubio è una scommessa sul potere del cinema di riunire una comunità attorno a delle storie in cui il paesaggio è diventato un personaggio. Otto appuntamenti autunnali nei comuni del Pasubio per ritrovarsi attorno a uno schermo come se fosse un fuoco.

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Sabato 21 ottobre
VALLARSA, SANT’ANNA
Teatro di Sant’Anna, ore 20.30
• • • • • • • • • • •
K2. TOUCHING THE SKY // K2. TOCCANDO IL CIELO
Regia Eliza KubarskaPolonia, Germania, Regno Unito,  2015, 72’
• • • • • •
È possibile conciliare i rischi dell’alpinismo con la scelta di diventare genitori? Ma soprattutto, è giusto decidere di affrontare situazioni potenzialmente molto rischiose, mettendo a rischio la propria vita, nel momento in cui c’è un figlio a casa che aspetta? La regista decide di affrontare questa domanda invitando un gruppo di persone accomunate dall’aver perso durante l’infanzia un genitore sul K2. La montagna si mostra qui come luogo ultimo, in più sensi: sia come limite estremo a cui tendere, sia come luogo conclusivo di un’esistenza. Attraverso il montaggio di materiali d’archivio, interviste e riprese di questa insolita spedizione, la regista ci interroga sul significato della sfida, della montagna e della genitorialità.
Sottotitoli Italiano

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Venerdì 27 ottobre
POSINA

Palestra Comunale, ore 20.30
• • • • • • • • • • •
SAMUEL IN THE CLOUDS // SAMUEL TRA LE NUVOLE
Regia Pieter Van EeckeBelgio,2016, 70’
• • • • • •
I ghiacciai della Bolivia si stanno rapidamente ritirando e Samuel, l’anziano gestore della stazione sciistica del monte Chacaltaya in Bolivia, una delle più alte al mondo, deve confrontarsi quotidianamente con l’assenza di precipitazioni. Ogni giorno Samuel parte dal suo spettacolare rifugio per andare ad accogliere i turisti in arrivo da tutto il mondo e porta avanti la sua attività così come ha fatto per decenni. Nonostante le previsioni dei climatologi Samuel continua a sperare che a breve le precipitazioni torneranno a imbiancare la montagna.Sottotitoli Italiano

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Venerdì 3 novembre
TERRAGNOLO, PIAZZA
Teatro, ore 20.30
• • • • • • • • • • •
SHARP FAMILIES. TAGLIATI PER GLI AFFARI
Regia Patrick GrassiItalia ,2016, 54’
• • • • • •
Generazioni di arrotini sono partiti dalla Val Rendena per cercare fortuna nel mondo. L’Inghilterra e Londra in particolare sono diventate la meta preferenziale di questa migrazione. Il mestiere si è tramandato di padre in figlio per generazioni e ora quelle famiglie dominano il mercato dei coltelli di Londra. Nel corso degli anni, insieme alle relazioni sociali è cambiato anche il mestiere, che tuttavia si basa sempre su un sapere frutto dell’esperienza e della conoscenza profonda dei coltelli.

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Sabato 04 novembre
TRAMBILENO, MOSCHERI
Auditorium, ore 20.30
• • • • • • • • • • •
ALPTRAUM. DAS LETZTE ABENTEUER // ALPTRAUM. L’ULTIMA AVVENTURA
Regia Manuel LobmaierSvizzera,2016, 88’
• • • • • •
Manu e Robin sono due amici d’infanzia che hanno deciso di vivere insieme una nuova avventura prendendo in gestione una malga. Sono alla ricerca di emozioni autentiche e di una seconda giovinezza, lontano dalla società e dalle sue costrizioni. Hanno con sé una videocamera con cui documentano la loro quotidianità senza alcun filtro. Presto però la natura si rivela un ambiente ostile e la vita in montagna qualcosa di molto distante dalle loro romantiche visioni, che si trasformano rapidamente in un dure prove di realtà. Dopo poco tempo infatti i capi di bestiame iniziano ad ammalarsi e a morire, mentre l’arrivo di una avvenente pastora da una vicina malga scatena un violento scontro di gelosia. Il video-racconto dell’ultima estate della loro giovinezza si trasforma così nel diario di un brusco risveglio e l’immagine idilliaca della montagna che li aveva guidati cade rapidamente in frantumi.Sottotitoli Italiano

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Venerdì 10 novembre
POSINA
Palestra Comunale , ore 20.30
• • • • • • • • • • •
DIVING INTO THE UNKNOWN // IMMERSIONE NELL’IGNOTO
Regia Juan ReinaFinlandia,2016, 82’
• • • • • •
La speleologia subacquea è una delle attività più pericolose al mondo, richiede una grande preparazione atletica ma soprattutto un’energia mentale in grado di affrontare una situazione altamente ostile all’uomo. Il regista Juan Reina aveva deciso di realizzare un film che documentasse la più lunga immersione subacquea della storia all’interno di una grotta sommersa in Norvegia da parte di cinque speleosub finlandesi. Ma il tentativo ha un esito tragico e due di loro muoiono durante l’immersione; i loro corpi rimangono ostaggi della grotta. Il film si trasforma radicalmente e diventa a sua volta un’esperienza estrema: raccontare la storia di un’amicizia investita dalla tragedia e la sua evoluzione. Presto infatti le autorità abbandonano l’idea di una missione di recupero, e i tre sopravvissuti decidono di organizzare una missione segreta che possa porre fine, anche esistenzialmente, a quella tremenda esperienza.Sottotitoli Italiano

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Sabato 18 novembre
VALLI DEL PASUBIO
Teatro San Sebastiano, ore 20.30
• • • • • • • • • • •
DAMNATION
Regia Ben Knight, Travis Rummel
Stati Uniti, 2014, 87’
• • • • • •
Un tempo le dighe erano simbolo del progresso e del controllo sulla natura, oggi invece si trovano al centro di un acceso dibattito sostenuto da chi valuta negativamente il loro impatto sull’ecosistema. Negli Stati Uniti un crescente movimento d’opinione chiede che le dighe costruite a cavallo tra Otto e Novecento vengano rimosse e che i fiumi possano tornare al loro corso originario. Frutto di tre anni e mezzo di lavoro, DamNation documenta per la prima volta la spettacolare rimozione di alcune dighe e le successive conseguenze sull’ambiente. Un viaggio nella storia e nel paesaggio degli Stati Uniti, dove natura e libertà sono termini inscindibili.Sottotitoli Italiano

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Venerdì 24 novembre
VALLARSA, SANT’ANNA
Teatro di Sant’Anna, ore 20.30
• • • • • • • • • • •
TOM
Regia Angel Luis Esteban Vega, Elena Goatelli
Spagna, Italia, 2015, 67’
• • • • • •
Tom vive in un camper insieme al suo anziano padre James. Sua madre, la celebre alpinista Alison Hargreaves, ha perso la vita scendendo dal K2 quando Tom aveva appena 6 anni e da allora ha il piccolo ha deciso di perseguire con tenacia il sogno di diventare alpinista e di scalare le sei pareti nord delle Alpi in un solo inverno. Nessuno è mai riuscito a farlo con questa cadenza e lui vuole diventare il primo. Accompagnato dal padre alla guida di un furgoncino bianco, Tom affronterà ogni rischio per riuscire a realizzare il suo sogno.Sottotitoli Italiano

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Venerdì 1 dicembre
TERRAGNOLO, PIAZZA
Teatro, ore 20.30
• • • • • • • • • • •
LOOKING FOR EXITS: CONVERSATIONS WITH A WINGSUIT ARTIST // CONVERSAZIONI CON UN’ARTISTA DELLA TUTA ALARE
Regia Kristoffer Hegnsvad
Danimarca, 2015, 62’
• • • • • •
Il base jumping con tuta alare è uno sport estremo in cui ci si lancia da una vetta e grazie alla tuta che li rende simili a supereroi in grado di sfrecciare per centinaia di metri fino all’apertura del paracadute. All’interno della comunità dei base jumper Ellen Brennan è unanimemente considerata come una vera artista della disciplina. Ellen Brennnan non è solamente la base jumper più veloce del mondo, è soprattutto una donna che ha scelto di abbracciare una filosofia di vita improntata al contatto diretto con la natura. Nella sua abitazione nei pressi di Chamonix, Ellen trascorre giorni (e a volte notti) cercando nuove vie per i suoi lanci, che lei chiama “uscite”.Sottotitoli Italiano

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

ORGANIZZATO DAI COMUNI DEL PASUBIO:
POSINA, TERRAGNOLO, TRAMBILENO, VALLARSA E VALLI DEL PASUBIO

Programma realizzato in collaborazione con Nuovo Cineforum Rovereto e Trento Film Festival
Tutte le proiezioni sono a ingresso gratuito

SCARICA LOCANDINA